Skip to main content

Principali considerazioni per l’assunzione di una società di outsourcing delle vendite​

Con un numero enorme di società di outsourcing delle vendite B2B sul mercato, scegliere quella giusta può rivelarsi più difficile del solito.

Ecco tre fattori per aiutarti a fare valutazioni eque delle aziende candidate e trovare una buona soluzione:

1. Conoscenza del settore

La collaborazione con un fornitore che comprende il tuo settore riduce il periodo di formazione e semplifica l’allineamento del team di vendita interno e esterno.
I rappresentanti interpreteranno in modo appropriato i dati comportamentali dei clienti per identificare gli adattamenti del mercato e massimizzare gli sforzi di vendita e i successi complessivi delle campagne.

2. Posizione della squadra

Lavorare da remoto nella tua regione è una cosa e va bene. Ma quando le operazioni della società di outsourcing delle vendite comportano l’offshoring delle persone come servizio per contenere i costi, ciò potrebbe rappresentare un problema. Per te.
Tra barriere linguistiche e culturali, nonché restrizioni di fuso orario, possono sorgere problemi di comunicazione e incomprensioni che portano alla sfiducia.
Ti consigliamo di identificare un fornitore che assume professionisti delle vendite nella tua regione per massimizzare le conversioni offrendo transizioni senza interruzioni da una fase all’altra.

3. Anni di esperienza

Alla ricerca di un partner di outsourcing delle vendite con anni di esperienza significa che avrai a che fare con professionisti esperti. Queste saranno persone che hanno passato anni a perfezionare l’arte di generare lead, lead scoring, relazionarsi con potenziali clienti e irrompere in un nuovo mercato.
Lavorare con un team di questo tipo ti consente di godere di tutti i vantaggi della loro esperienza e i tuoi sforzi di vendita porteranno probabilmente frutti desiderabili.

 

Chi ha bisogno dell’outsourcing delle vendite?​

Tutti coloro che gestiscono un’impresa.
L’outsourcing delle operazioni di vendita consente a un’azienda di concentrarsi sulle proprie competenze chiave mentre la società di outsourcing gestisce le funzioni di vendita per garantire che l’azienda raggiunga i propri obiettivi di fatturato.
Esistono varie categorie di attività che possono trarre vantaggio da una partnership con un fornitore di servizi di vendita in outsourcing, tra cui:

Piccole imprese
Queste aziende in genere comprendono un piccolo team di esperti in grado di creare soluzioni brillanti. Potrebbero, tuttavia, non avere l’esperienza necessaria per espandere la propria attività oltre un certo livello.

Probabilmente hanno assunto un piccolo team di vendita in passato, ma hanno avuto un successo minimo a causa della mancanza di esperienza nella generazione di lead. Il proprietario si rende presto conto di aver bisogno di qualcuno che lo aiuti a gestire e dirigere il team di vendita verso il successo. Altre aziende potrebbero trovare ingestibile l’onere di gestire attività di vendita e marketing insieme al loro attuale carico di lavoro e alla fase aziendale.

Senza le risorse per assumere, gestire, supportare e supervisionare le funzioni di vendita, l’outsourcing delle vendite potrebbe essere l’opzione migliore.

Medie imprese

In genere, si tratta di aziende che hanno stabilito una presenza nelle rispettive aree geografiche. La loro più grande sfida potrebbe essere che il loro team interno è inondato di ordini e non è in grado di pensare oltre a servire i clienti esistenti.

Sebbene l’azienda possa desiderare di entrare in un nuovo mercato, la sua forza lavoro attuale non ha l’entusiasmo e la capacità per seguirlo. Allo stesso modo, un’azienda che desidera lanciare rapidamente nuovi prodotti può esternalizzare le vendite a un fornitore di terze parti. L’agenzia farà leva sul suo team di marketing per spingere in modo aggressivo il prodotto e inoltrare i contatti generati all’azienda per la chiusura.

Grandi Aziende

Queste organizzazioni di solito dispongono di un reparto vendite, ma potrebbero aver bisogno di supporto supplementare.

Potrebbero voler entrare in un nuovo territorio ma non hanno una copertura sufficiente in quell’area oppure vogliono lanciare nuove soluzioni ma non vogliono distogliere il loro team interno dalle offerte esistenti.
In entrambi i casi, l’esternalizzazione delle funzioni di vendita a un team esterno può fornire il supporto e l’esperienza necessari per raggiungere questi obiettivi.

 

Vantaggi dei servizi di vendita esternalizzati​

Ecco 6 motivi per collaborare con società di outsourcing di Marketing diretto e vendite:

1. Velocità di mercato

Molte aziende vogliono entrare nel mercato B2B e diventare l’azienda di riferimento. Ma per farlo, i potenziali clienti devono sapere che esisti e avere le soluzioni per soddisfare le loro esigenze.
Quando esternalizzi le vendite e il marketing, il fornitore metterà insieme attività di vendita e marketing in uscita per aumentare la consapevolezza, generare lead di qualità e favorire le conversioni.

2. Capacità di aumentare la quota di mercato

Mentre molte aziende potrebbero voler espandersi in nuovi territori e crescere, affidarsi esclusivamente ai loro team di vendita interni per farlo potrebbe non portarle molto lontano. Tutto grazie alla pressione del lavoro, alla conoscenza insufficiente e simili.
Con l’aiuto di un’agenzia di outsourcing delle vendite, puoi raggiungere mercati nuovi e poco serviti.

3. Competenza nelle vendite

Lavorare con una società di outsourcing delle vendite ti garantisce l’accesso a esperti di vendite e marketing che vanno oltre la conoscenza della lead generation.
Comprendono il mercato e le sue tendenze e possono ottenere le informazioni sulle vendite che il tuo marchio può sfruttare per crescere.

4. Scalabilità

Ci saranno momenti in cui il mercato e le prestazioni dell’azienda potrebbero richiedere di aumentare o diminuire le dimensioni e ciò comporta incubi logistici. Con un team di vendita in outsourcing, puoi far crescere il tuo team o ridurlo secondo necessità e senza mal di testa.

5. Costo del personale ridotto

I dipendenti sono costosi da reclutare e mantenere, il che rende l’esternalizzazione dei team di vendita più conveniente rispetto all’avere un team di vendita interno. Paghi solo l’azienda per i suoi servizi e loro si prendono cura della loro squadra.

6. Eliminazione dei vincoli tecnologici

Le società di outsourcing vengono caricate con i propri strumenti e attrezzature per facilitare il lavoro che svolgono.
Ti risparmia il fastidio di smistare più aziende tecnologiche alla ricerca di uno stack tecnologico appropriato. Inoltre, tengono il passo con le tendenze, il che significa che avrai accesso a strumenti moderni senza acquistarli.

 

Rivoluziona il tuo processo di vendita con l’outsourcing strategico​

La collaborazione con una società di vendita e marketing in outsourcing offre molteplici vantaggi rispetto al modello di vendita interno convenzionale.

Da processi che fanno risparmiare tempo a un migliore ROI, scalabilità e analisi e report avanzati, queste aziende possono aiutarti a massimizzare i tuoi sforzi di sensibilizzazione in entrata e in uscita.

Sei pronto per ottimizzare la tua lead generation e le operazioni di vendita? Contatta Gup Italia oggi stesso.

 

Una call vale più di mille pagine!

Contattaci per saperne di più →

Definire le agenzie di outsourcing delle vendite e cosa fanno​

Le strutture di vendita in outsourcing comprendono professionisti della vendita e del marketing in grado di gestire una parte del processo di vendita o la sua interezza.

Per anni, gli imprenditori hanno considerato l’outsourcing delle vendite come “perdere il controllo” di un aspetto strategico della propria attività.

Stai affidando il tuo facilitatore per la crescita della tua azienda a una terza parte, vero?

Ma come molti hanno scoperto, non è così. L’esternalizzazione delle funzioni di vendita ti consente di sfruttare le competenze di vendita specialistiche per aiutarti a ottenere scalabilità e accelerare i ricavi, favorendo al contempo risparmi sui costi.

Sia che tu voglia trasferire gli sforzi quotidiani di marketing e le operazioni di vendita o realizzare singole campagne, gli esperti di outsourcing delle vendite se ne occuperanno.

 

Quali servizi puoi aspettarti dalle società di vendita in outsourcing?​

Si possono trovare servizi di vendita in outsourcing differenti, da quelli focalizzati esclusivamente sulla presa appuntamenti a quelle che assicurano nuovi contatti e persino concludono affari per tuo conto.

È fondamentale condividere sin da subito, ancor prima di iniziare, gli obbiettivi desiderati e che strategia utilizzare. Ciò contribuirà a creare aspettative e ridurre al minimo le delusioni.
Più servizi offre l’azienda, più facile sarà aggiungerli man mano che la tua attività si espande. Alcuni dei servizi che potrete trovare ed includere in maniera “scalabile”:

1. Selezione e qualificazione dei lead

Come parte dei servizi di marketing, l’agenzia può fornire un elenco di lead per facilitare l’acquisizione dei clienti. Un tipico elenco di alta qualità lo farà
• Abbina il profilo del tuo cliente ideale
• Contengono dati accurati sui potenziali clienti
• Includi i dati sugli intenti in modo da concentrarti
• qualificazione puntigliosa e sistematica
sui potenziali clienti con una maggiore propensione all’acquisto.
Questa attività è estremamente utile al fine di rendere la tua struttura commerciale dedicata solo alla vendita, cosi da ottimizzare gli sforzi ed aumentare la resa.

2. Campagne e-mail

Con la massima attenzione e il rispetto delle normative vigenti, le campagne marketing rimango no strumento molto utile nella pipeline di qualificazione e nella ricezione di richieste di quotazione di progetti/prodotti.
Ovviamente tale attività non viene mai improvvisata od utilizzata senza un metodo, la best practice prevedere che venga inserita in un processo collaudato che assicurino ai potenziali clienti l’apertura, la lettura e l’azione.
In Growth Up , ci siamo presi il tempo di personalizzare la nostra piattaforma per includere una funzionalità basata sull’intelligenza artificiale.
Questa funzione ci consente di testare svariate varianti di email per identificare le migliori combinazioni per ottenere risultati di campagna ottimali.

3. Chiamata a freddo

Contrariamente alla credenza popolare, le chiamate a freddo (telemarketing/ teleselling) rappresentano ancora una delle principali attività di qualificazione di vendita per entrare in contatto con potenziali acquirenti e prenotare riunioni ogni settimana. Ovvio che questa metodologia può risultare vincente solo se dietro è stato costruito uno script ed una procedura corretta tenendo conto dei molto fattori univoci che un cliente può avere ( interlocutore, possibili obiezioni, motivazione d’ascolto……)

4. Vendita sociale

Un altro canale sempre più di rilievo utilizzato per la profilazione è il canale social, che nel B2B la fa per la maggiore linkedin( All’inizio del 2022, questo social network ospitava più di 30 milioni di utenti/aziende e sicuramente oggi il numero è aumentato enormemente.
Inoltre, 5 membri di Linkedin su 6 guidano le decisioni aziendali nelle loro organizzazioni, il che ti dice che c’è una ricchezza di lead di qualità da trovare lì.
I team di outsourcing utilizzano questo canale per promuovere contenuti, mostrare annunci o come parte di una più ampia strategia specializzata nell’indirizzare messaggi personalizzati ad account specifici.

5. Impostazione dell’appuntamento

Questo servizio è tipico della maggior parte delle strategie di vendita e può includere la ricerca di potenziali clienti, la gestione delle campagne, la generazione di lead e la qualificazione. Qui, il successo è misurato dal totale degli appuntamenti qualificati prenotati mensilmente.

6. follow-up del cliente

Questa è una pratica alla base della canalizzazione che porta i servizi di outsourcing delle vendite oltre la presa appuntamenti e la conclusione di affari per i propri clienti.
Non tutte le società di outsourcing delle vendite offrono questo servizio. Se ritieni che il team in outsourcing possa aiutare enormemente la tua azienda chiudendo accordi, cerca un partner che lo offra.

Leave a Reply